Pelle pura con Clinique Sonic System

Il piacere di un sorriso smagliante, l’angoscia di un mesto pianto; il tran tran quotidiano, foriero di attanagliante stress, l’intensità di emozioni contrastanti, fautrice di stati d’animo dissimili. La fronte si aggrotta, le sopracciglia si corrugano, le lacrime sgorgano, le labbra si dilatano

. Piccoli ed usuali eventi, naturali azioni di tutti i giorni a cui il viso è asservito continuamente, coinvolgendo muscoli facciali ed epidermide.

Il viso, dunque, vero specchio del proprio ego interiore, esposto al perpetrarsi delle condizioni meteorologiche, all’inquinamento atmosferico, al trascorre del tempo. Fenomeni ai quali la pelle è inevitabilmente assoggettata, tuttavia facilmente controllabili con precisi gesti giornalieri, racchiusi in un unico e fondamentale “rituale”: la pulizia del viso.

Casalinga o professionale, mattiniera o serale, la pulizia del viso è considerata, nel campo estetico, trattamento di base, utile per la rimozione di impurità, cellule morte (lamelle cornee in via di desquamazione) e punti neri (comedoni), donando luminosità e morbidezza al derma. Atta al mantenimento di una corretta funzionalità cutanea, preparando la pelle a pratiche estetiche o mediche per prevenire od attenuare taluni inestetismi, per un’idonea pulizia è step imprescindibile la conoscenza del proprio tipo di pelle (secca, grassa, mista, sensibile), tenendo, però, sempre a mente, fattori quali umidità, temperatura cutanea e vasodilatazione, che potenziano l’effetto cosmetico. E se ad un energico “viso gym” si associa una responsabile scelta dei prodotti più adatti alle proprie necessità, da Clinique – marchio leader “in grado di rispondere alle esigenze di ogni tipo e problema di pelle” – ecco il Sonic System Purifying Cleansing Brush, suo primo device di pulizia sonica.

Presentato come metodo alternativo al comune modus operandi, l’apparecchio è stato sviluppato dai dermatologi dell’ Orentreich Medical Group che, all’incirca 50 anni fa, hanno siglato i “laboratories”. Ideato per lavorare in tandem con il sistema di pulizia in 3 fasi, il “Sonic System Purifying Cleansing Brush” è estremamente delicato, in quanto dotato di spazzolino ovale e composto da due diversi tipi di setole – più rigida e corta, appositamente per la zona T ed una più morbida e lunga, meno fitta, per le altre parti del viso. Un innovativo sistema di pulizia che, mediante il movimento sonico, offre detersione efficace e tenue.

Condividi questo articolo su