Un tocco glamour grazie ai gioielli Bijoux Reminiscence Paris

Delicati o sgargianti; fini o prepotenti; semplici od articolati. Protagonisti di quotidiane avventure, star di eleganti serate. Inimitabili alleati di bellezza: i bijoux. Eccoli rappresentare la donna che li indossa; catalizzare lo charme; marchiare la personalità. Un paio di orecchini per donare luce al volto; una graziosa collana per arricchire un decolleté; un singolare orologio per indicare l’ora, impreziosendo il polso. Non vi è gentil sesso senza bijoux. Non vi è femminilità senza bijoux. Non vi è sensualità senza bijoux. Ed eccoli abbinati a scarpe e borse, ad abbigliamento e make up. Eccoli arricchire una semplice t-shirt dal colore neutro ed enfatizzare un vestiario casual. Oro, argento, acciaio, pietre preziose, perle. Svariati materiali per deliziosi medium del proprio ego; irrinunciabili paradigmi dell’umore. Forme bizzarre e colori sfavillanti; morbide cesellature e leggere incisioni. Ed eccole, le donne, fin dalla tenera età, indossare tacchi e gioielli della mamma, ammirando la propria immagine riflessa, calando la tenera fanciullezza nella “magna gratia”. Si ha bisogno di sentirsi belle e contemplate: basta un sottile filo di perline al collo per donare fascino od attrarre sguardi. E l’esclusiva raffinatezza di ciascuna collezione “Bijoux Reminiscence Paris”, prende vita da “un’intuizione”: un viaggio, una frase, un ricordo, un suono. Gioielli che emozionano, esprimono, raccontano. Gioielli che narrano di vento, terra, mare, stelle. Gioielli forieri di poesia, amore, incanto. Rigorosamente hand made, minuziosamente realizzati.

Condividi questo articolo su